GESTIRE E LAVORARE CON PERSONE IN REMOTO

TITOLO DEL CORSO: GESTIRE E LAVORARE CON PERSONE IN REMOTO

DURATA: 8h
DURATA LEZIONI: 8h
N° PARTECIPANTI: min 4 - max 15
LIVELLO CORSO: base
QUOTA PRO CAPITE: € 450,00
MODALITÀ DI VERIFICA: colloquio "con rilascio di un attestato per ciascun partecipante

OBIETTIVI: avere una chiara comprensione di quali sono le necessità primarie dei nostri collaboratori quando lavoriamo in remoto e quali sono le azioni da evitare per permettergli di operare al massimo delle loro potenzialità; Conoscere i principali 'trigger' motivazionali per i dipendenti in remoto e come utilizzare il "conto bancario delle relazioni" per garantire il corretto equilibrio tra i 'pagamenti' e 'prelievi' delle relazioni; Essere in grado di descrivere quattro "ruoli fondamentali di un manager" e in che modo l'utilizzo di una gamma di 12 "comportamenti verbali" trasforma l'interazione tra manager e dipendente in remoto; Essere in grado di identificare con sicurezza uno dei quattro principali motivi che causano problemi di rendimento dei dipendenti in remoto; Adottare l'intervento di sviluppo più efficace, in base alla causa del problema di prestazioni; Esercitare un feedback positivo e correttivo, utilizzando una gamma di 12 comportamenti verbali, e regolare questo feedback per riflettere la reazione di chi lo riceve; Creare un piano di azione personale per l'utilizzo degli strumenti e delle competenze condivise nel training.

CONTENUTI:
- Cosa vogliono veramente le persone dal loro manager e quanto ciò diventa più significativo quando si lavora in remoto?
- Che cos'è il "conto bancario delle relazioni" - compreso come gestire i "pagamenti" e i "prelievi" per garantire la motivazione.
- Quali sono i quattro principali fattori motivazionali per chi lavora in remoto.
- Qual è il ruolo "vero" del manager quando si lavora in remoto?
- I 12 comportamenti verbali e il loro rapporto con la comunicazione visiva e vocale per i lavoratori a distanza.
- Quale dei 12 comportamenti verbali è CRITICO quando si gestisce la relazione con i lavoratori in remoto?-
- Come utilizzare queste capacità di comunicazione per impostare e rivedere gli obiettivi.
- In che modo questi comportamenti sono "impacchettati" per abilitare il feedback "positivo" e "correttivo"?
- Come identificare con precisione la causa di un problema di prestazioni.
- Quale intervento di sviluppo è richiesto per i diversi livelli di capacità dei dipendenti e come flettere il proprio stile di interazione e il comportamento verbale.
- Come includere correttamente tutti gli elementi chiave quando si forniscono feedback positivi.
- Come regolare il feedback correttivo per gestire una serie di potenziali reazioni dei dipendenti.
- Creazione di un solido piano d'azione personale.

Contattaci
Scrivici subito per saperne di più