Header_news

CORSI SICUREZZA: IL MANICHINO “PIÙ BACIATO”

14 Aprile 2021

Share

Fonte: www.ilpost.it

Durante i corsi sulla sicurezza sul lavoro che ai lavoratori capita di frequentare, nel momento in cui ci si esercita alla rianimazione cardio-polmonare (RCP) compare di solito un manichino composto da un busto e da un volto un po’ inespressivo, sempre lo stesso. A un primo sguardo può sembrare un volto astratto, ma in realtà appartiene a una donna davvero esistita, di cui non si conosce l’identità ma il cui volto, si dice, è «il più baciato al mondo» per via della respirazione bocca a bocca che si esegue sul manichino.

Di questa donna non sappiamo quasi nulla. Negli anni ’80 dell’Ottocento, il suo corpo fu trovato annegato nella Senna, a Parigi. A quell’epoca si usava esporre i corpi non identificati per un breve periodo, nel caso qualcuno potesse riconoscerli. Il medico di turno all’obitorio rimase particolarmente colpito dal volto della donna, in cui vedeva un mezzo sorriso simile a quello della Monna Lisa di Leonardo: decise quindi di fare un calco in gesso del suo volto, per conservarne i tratti.
Dopo qualche tempo il modello del suo volto cominciò a comparire nelle botteghe parigine e la sua storia cominciò a circolare. Artisti, poeti e scrittori ne rimasero affascinati, e divenne man mano un modello di riferimento per tutti i maggiori studi di arte e disegno d’Europa.

La seconda fama della Sconosciuta è dovuta a un giocattolaio norvegese, Asmund Laerdal. Nel 1955 il figlio di Laerdal rischiò di morire per annegamento. L’esperienza segnò Laerdal e qualche tempo dopo, quando gli fu chiesto un aiuto per un corso di primo soccorso, capì che serviva un manichino dotato di torso e volto per esercitarsi con la rianimazione cardio-polmonare, una tecnica che era stata inventata poco tempo prima. Secondo Laerdal, però, il volto del manichino doveva essere il più realistico possibile. Fu allora che gli venne in mente una maschera che c’era in casa dei suoi nonni, quella della Sconosciuta, e decise di usarla per il suo manichino, a cui fu poi dato il nome di Resusci Anne (da resuscitation, che in inglese significa “rianimazione”). Il manichino Anne si è attestato negli anni come standard per i corsi di primo soccorso, ed è prodotto ininterrottamente dal 1960.

CATALOGO CORSI 2021 
AGGIORNAMENTO RLS
Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza 
? Aziende oltre i 50 lavoratori | 8 ore
? 12 febbraio | ? 9.00-13.00 / 14.00-18.00
9 aprile | 9.00-13.00 / 14.00-18.00

? Aziende dai 15 ai 50 lavoratori | 4 ore
? 12 febbraio | ? 9.00-13.00
9 aprile | 9.00-13.00

CORSO LAVORATORI SICUREZZA SPECIFICA
? 4 ore per i settori della classe di rischio basso
? 22 febbraio | ? 14.00-18.00

? 8 ore per i settori della classe di rischio medio
? 22 febbraio | ? 14.00-18.00
? 23 febbraio | ? 9.00-13.00

? 12 ore per i settori della classe di rischio alto
? 22 febbraio | ? 14.00-18.00
? 23 febbraio | ? 9.00-13.00 / 14.00-18.00

AGGIORNAMENTO ABILITAZIONE ATTREZZATURE
? Corso di aggiornamento per operatori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi
5 marzo | 14.00-18.00

RLS
Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza 
? Corso Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza | 32 ore
8-16-23-30 aprile | 9.00-13.00/14.00-18.00
08-15-22-29 ottobre | 9.00-13.00 / 14.00-18.00

PREPOSTO 
? Corso completo da 8 ore
7 maggio | 9.00-13.00 / 14.00-18.00
5 novembre | 9.00-13.00 / 14.00-18.00

? Aggiornamento da 6 ore
7 maggio | 9.00-13.00 / 14.00-16.00 
5 novembre | ? 9.00-13.00 / 14.00-16.00
[creativecontactform id=”19″]

Prosegue il Roadshow di Maatmox!

giovedì, 11 Aprile 2024

Il Roadshow di Maatmox dedicato al Miglioramento continuo: un viaggio alla scoperta del proprio potenziale per crescere e aumentare la consapevolezza nella vita professionale e personale.

Vuoi saperne di più?

Trova la tua filiale!

Contattaci